NAPOLI

Dall’inquisizione alle Macchine Anatomiche della Cappella San Severo

L’itinerario ha inizio dalla piazza San Domenico con visita alla chiesa angioina eretta a casa madre dei domenicani nel 1324, l’edifico e l’annesso convento divenne il cuore pulsante non solo della nobiltà aragonese ma un importante  centro intellettuale e filosofico. Nel convento attiguo alla chiesa infatti si tenevano le lezioni di San Tommaso D’Aquino e tra gli illustri alunni ricordiamo Tommaso Campanella e Giordano Bruno le cui stanze oggi sono scomparse poiché inglobate insieme ad una parte del convento, all’interno del Liceo Casanova. Il viaggio continua alla scoperta del Museo delle Torture, luogo in cui sono raccolte buona parte degli strumenti di sofferenza utilizzati duranti la fase gli anni bui dell’inquisizione. Ricordiamo al riguardo che la città di Napoli è stata tra le poche città in cui l’inquisizione non ha mai attecchito fino in fondo rifiutando per ben due volte il temibile Tribunale dell’Inquisizione. Infine la meravigliosa “Pietatella” ovvero la Cappella San Severo; mausoleo nobiliare, tempio iniziatico da cui l’uomo, eticamente corretto, si appresta a raggiungere e sviluppare la nostra coscienza.

Itinerario tecnico:

  • Incontro con la guida
  • Caffè di benvenuto.
  • Inizio del tour guidato da piazza San Domenico
  • Visita alla chiesa, al Museo delle Torture e alla Cappella San Severo.

Incluso:

  • Ticket ingresso Museo delle Torture e Cappella San Severo
  • Servizio guida
  • Assicurazione medica

DURATA: 2/3 ore

DIFFICOLTÀ: bassa difficoltà

DISPONIBILITÀ: tutti i giorni   

MEETING POINT: Piazza San Domenico Maggiore – Napoli

CODICE ITINERARIO: NAP1

Caponapoli
Le insule religiose, la Farmacia Degli Incurabili e il Museo Anatomico

Il viaggio è interamente dedicato alla scoperta dell’acropoli della città di Neapolis detta appunto  Caponapoli. La sacra collina, su cui nel V sec. a. C. svettava il tempio di Demetra, ospita tuttora tracce di fortificazioni greche tuttora visibili su via Caponapoli nella chiesa di Sant’Aniello e a ridosso della rampa di via Maria Longo.  

Al termine della rampa dedicata a Maria Lorenza Longo, fondatrice dell’ordine di suore di clausura delle “Trentatré”, giungiamo presso la sua più grande opera umanitaria l’Ospedale Incurabili.  Proseguiamo  il tour con la visita alla splendida Farmacia e spezieria degli incurabile e alle arti sanitarie. Il sito è un capolavoro di arte e scienza, laboratorio di preparazione di farmaci e luogo di rappresentanza per l’élite scientifica dell’Illuminismo napoletano.  

La prestigiosa tradizione medica e scientifica partenopea trova particolare il suo culmine presso il Museo Universitario delle Scienze e delle Arti con la preziosa raccolta della sezione di anatomia.  

*L’itinerario contempla reperti particolarmente delicati la cui visione è sconsigliata a persone particolarmente sensibili.

Itinerario tecnico:

  • Incontro con la guida
  • Caffè di benvenuto
  • Inizio del tour guidato da Piazza Museo Archeologico
  • Proseguimento in direzione di Caponapoli
  • Visita alla farmacia degli Incurabili e al Museo Universitario di anatomia

Incluso:

  • Sevizio guida
  • Assicurazione medica

DURATA: 2/3 ore

DIFFICOLTÀ: bassa difficoltà

DISPONIBILITÀ: tutti i giorni   

MEETING POINT: Piazza Museo Archeologico – Napoli

CODICE ITINERARIO: NAP2

 

Napoli tra sacralità pagana e cristiana

Napoli non una città ma un universo di tante città sovrapposte, eternamente sospese tra sacralità e laicità. Il viaggio che ti proponiamo dunque, inizia dal cuore pulsante di una Partenope che vive di rituali e si nutre di miracoli. Prima di intraprendere il nostro breve viaggio, annunciamo alcune caratteristiche che contraddistinguono questa strabiliante città; Napoli non ha un solo Santo Protettore ma ben 52.
L’itinerario ci introduce alla scoperta del mistero di due importanti Santi Patrizia e San Gennaro i cui culti sono indice di prodigio e devozione. Giunti presso il monastero di San Gregorio Armeno si visiterà la chiesa in cui sono custodite le spoglie mortali della santa e ove ogni martedì si ripete il miracolo della liquefazione del suo sangue.
Si prosegue in direzione del decumano major e giungiamo alla Cattedrale di Napoli in cui è custodito il santo patrono della città, San Gennaro. L’itinerario inizia con la visita al Museo del tesoro di san Gennaro, al duomo e all’annessa chiesa Santa Restituta.

Itinerario tecnico:

  • Incontro con la guida
  • Caffè di benvenuto
  • Inizio del tour guidato da piazza San Gaetano
  • Proseguimento del tour presso il convento di San Gregorio Armeno
  • Visita di Santa Patrizia e proseguimento per il duomo di Napoli
  • Visita al complesso della cattedrale e cappella del Tesoro
  • Visita al museo di San Gennaro.

Incluso:

  • Ticket ingresso san Gregorio Armeno 
  • Ticket ingresso Museo di San Gennaro
  • Servizio guida
  • Assicurazione medica

DURATA: 2/3 ore

DIFFICOLTÀ: bassa difficoltà

DISPONIBILITÀ: tutti i giorni   

MEETING POINT: Piazza San Gaetano – Napoli

CODICE ITINERARIO: NAP3